Home > Proponoj aktivi > Diventa volontario di TEJO a Rotterdam!

Nell’ambito del Corpo Europeo di Solidarietà, TEJO (Organizzazione Esperantista Giovanile Mondiale) ti invita a candidarti per la posizione di volontario a tempo pieno nella sua sede principale a Rotterdam, Paesi Bassi. 

Prestare volontariato significa contribuire al buon andamento dell’organizzazione: un arricchimento certo per i volontari, ma anche per l’intero movimento. Il volontario lavorerà presso la sede principale dell’Associazione Universale di Esperanto (UEA) e di TEJO, nel cuore del movimento, dove avrà la possibilità di collaborare a svariati progetti (organizzazione di eventi, attività di divulgazione, campagne, progetti online), di prendere parte ad eventi in qualità di rappresentante di TEJO e di cooperare in ambito internazionale.

Il programma è dedicato a candidati di età compresa fra diciotto e trent’anni e ha una durata dai dieci ai dodici mesi. Durante un intero anno di volontariato, imparerai a lavorare in autonomia per un’organizzazione non governativa e avrai la possibilità di approfondire svariate competenze, come come esemplificato di seguito.

Il lavoro consiste in:

– rappresentanza e comunicazione durante congressi e seminari (Forum Giovanile Europeo, YO!Fest, conferenze della rete di UNITED, forum di UNOY Peacebuilders);
– amministrazione e cura dei contatti con strutture ed organizzazioni europee ed extraeuropee;
– sostegno attivo dell’attività sia dei membri del direttivo che dei membri del comitato di TEJO;
– cura della corrispondenza (cartacea ed elettronica) e dell’archivio di TEJO
– collaborazione nella stesura di richieste di sovvenzione;
– collaborazione nell’aggiornamento dei siti e dei social network di TEJO, creazione di contenuti originali, traduzione nella propria lingua madre; 
– partecipazione a diversi corsi di formazione, a seconda dei propri interessi;
– collaborazione nell’organizzazione di eventi esperantisti internazionali;

Esempi di compiti specifici ad opera di volontari precedenti:

– programmazione della “Centra Reto”, un sistema interno di collaborazione; 
– lavoro di traduzione in Esperanto per la testata online “Global Voices”;
– partecipazione al corso di formazione sul “rights-based approach to development”, organizzato dal Forum Giovanile Europeo;
– partecipazione ad assemblee del direttivo e aiuto nella pianificazione della strategia dell’ organizzazione;
– organizzazione, in loco, del Congresso Giovanile Mondiale di TEJO 2018 e 2019;
– volontariato presso il Global Festival of Action a Bonn, Germania;
– realizzazione di video sull’esperienza di volontariato a Rotterdam. 

Al candidato si richiedono:
– buona conoscenza dell’esperanto o interesse all’apprendimento della lingua, prima o durante il periodo di volontariato;
– interesse per compiti di natura amministrativa (competenza base di posta elettronica, internet, elaborazione di testi);
– conoscenza basilare del movimento esperantista;
– autonomia nel prendere decisioni;
– volontà nel cooperare attivamente con il direttivo di TEJO per garantire il funzionamento generale dell’organizzazione
– conoscenza basilare delle strutture europee giovanili e delle istituzioni europee
– prima esperienza di partecipazione ad un progetto tramite il programma del Corpo Europeo di Solidarietà

Queste sono le caratteristiche del candidato ideale, ma siamo ben consapevoli del fatto che non sia facile soddisfarle nel loro complesso. Inoltre, tra il momento della selezione e l’inizio del volontariato intercorrerà un arco di tempo utile per migliorare alcuni aspetti del curriculum; i compiti stessi da svolgere sono inoltre concordabili con il candidato. Non esitare dunque a candidarti, anche se la tua formazione non corrisponde a tutti i punti della lista!

Puoi candidarti da subito: esaminiamo costantemente candidature. Il volontario di TEJO lavorerà per un anno, e l’inizio del volontariato può essere concordato a partire da giugno 2019. TEJO cerca almeno tre volontari per il periodo corrispondente all’anno accademico 2019/2020. Se siete un gruppo di due/tre candidati, e volete prestare servizio insieme, specificatelo nella lettera di motivazione.

La candidatura deve essere inviata, tramite posta elettronica, all’indirizzo info@tejo.org, con i seguenti documenti allegati, preferibilmente in un file *.zip, e con titolo nel formato “ESC-2019-alvoko-printempo: Cognome_Nome”:

– curriculum vitae (descrizione di percorso di studi, corsi, esperienze all’interno e all’esterno di movimenti);
– lettera di motivazione (descrizione del perché vuoi svolgere volontariato per TEJO);
– se possibile, documenti che provino le capacità, competenze sopra richieste;
– se possibile, una o più lettere di raccomandazione da parte di associazioni, enti, docenti, collaboratori precedenti

Per domande e chiarimenti sul programma, non esitate a contattarci all’indirizzo info@tejo.org!

Nota importante: Il volontario di TEJO lavora presso la sede centrale a Rotterdam. I cittadini dell’Unione Europea possono abitare e lavorare nei Paesi Bassi senza problemi, mentre i cittadini della maggior parte degli altri paesi hanno bisogno di permessi di soggiorno e di lavoro. A differenza di altre nazioni, i Paesi Bassi non forniscono visti di volontariato; inoltre, la paga per i volontari non è sufficiente per ottenere un permesso di lavoro. Nella selezione dei volontari, TEJO terrà conto di questi importanti elementi e, per quanto possibile, si adopererà nel trovare soluzioni.

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.